“GRAN PREMIO DI BARI”
CONCORSO PER ASSEGNAZIONE DELLA
2ª BORSA DI STUDIO GRAN PREMIO DI BARI “NUNZIO CANTA”

Premiato Marco Fabiano, allievo dell’Accademia di Belle Arti di Bari



È un Dittico di Marco Fabiano, giovane allievo dell’Accademia di Belle Arti di Bari, ad aver vinto la Borsa di Studio Gran Premio di Bari «Nunzio Canta» – Riscrivi il Manifesto del Gran Premio di Bari, organizzata da Old Cars Club, giunta alla sua seconda edizione. La borsa di studio consiste in un assegno da mille euro, consegnato al vincitore stamattina nella Sala Consiliare di Palazzo di Città, dal Presidente di Old Cars Club Dario Catalano, dall’assessore all’Ambiente e allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli, dal Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Bari Giancarlo Di Paola e da Ninì Amati, moglie di Nunzio Canta alla cui memoria è dedicato il Premio. Tutti i presenti hanno evidenziato il valore didattico e culturale dell’iniziativa, un prologo speciale all’evento automobilistico più importante in Puglia, e tra i più attesi in Italia.

La consegna della borsa di studio è stata il primo tassello del ricco programma della quarta edizione della Rievocazione del Gran Premio di Bari 2015, che si svolgerà nel capoluogo pugliese nel clou che vedrà coinvolti le più belle auto d’epoca e i bolidi pronti a disputare la competizione, dall’1 al 3 maggio. Il programma generale del Gran Premio sarà presentato alla stampa venerdì 3 aprile, alle 11, nella Sala Consiliare di Palazzo di Città.

La cerimonia di premiazione è stata dunque la prima delle numerose iniziative previste da Old Cars Club – associazione organizzatrice della Rievocazione del Gran Premio – per questa edizione 2015: una “chiamata alle arti”, rivolta agli studenti (con partecipazione gratuita), per la realizzazione del manifesto della quarta edizione dell’evento automobilistico. I partecipanti al concorso, regolarmente iscritti all’anno scolastico o accademico di riferimento, indipendentemente dall’area geografica di provenienza, hanno così concorso all’assegnazione di una borsa di studio di mille euro, finalizzata alla copertura dei costi di mantenimento agli studi.

La prova richiesta consisteva in un disegno fatto a mano e/o in digitale, nel rispetto dei criteri di originalità ed esclusività. Le prime tre opere classificate, inoltre, saranno esposte, dal prossimo 24 aprile, in Sala Murat, giorno dell’inaugurazione della mostra «Circuito Tracciato ieri e oggi».

La borsa di studio è dedicata alla memoria di Nunzio Canta, avvocato e «alfista» di lunga generazione, grande appassionato di auto. Passione trasmessagli dallo «Zio Luigi» (Luigi Amati), uno degli organizzatori storici del Gran Premio di Bari (1947-1956), personaggio chiave dell’automobilismo pugliese fino ai primi anni ’80. Nunzio, dopo sessant’anni, è stato tra gli organizzatori della Rievocazione Storica del Gran Premio di Bari.

La Rievocazione del Gran Premio di quest’anno è organizzata da Old Cars Club, con il patrocinio del Comune di Bari e Regione Puglia.

Main sponsor: Ferrovie Appulo Lucane, Obiettivo Tropici, Autotrend Bari, Ubi Banca Carime.

Sponsor tecnici: Orologi MOM e Glycine, Liveliness.Pro, Godì. 

In collaborazione con: Fondazione Nikolaos, Autorità Portuale del Levante, Ordine degli Avvocati di Bari. 

Livio Costarella

Ufficio Stampa Rievocazione Gran Premio di Bari 2015

 


venerdì 27 marzo 2015


In occasione del Maggio Barese, la Old Cars Club ripropone, per la quarta edizione, la Rievocazione del Gran Premio di Bari gara di regolarità riservata a Formula 1 d’epoca evento che si terrà a di Bari il giorno 02 e 03 Maggio 2015, preceduto dalla mostra tematica c/o Sala Murat “il Gran Premio di Bari ieri”.
La manifestazione porterà a Bari numerose prestigiosissime auto d’epoca di Formula 1, Formula 2 e Formula Junior.
Tale manifestazione ormai rappresenta, (dopo il grande successo dell’ultima edizione del 2013 – evento ASI vincitore della Manovella d’oro) per Bari, come nel dopoguerra, un evento clou della nostra bella regione in campo nazionale e internazionale. La visibilità ottenuta su media, TV, internet , ha permesso di pubblicizzare la nostra bella terra sia in Italia che all’estero.
Si sottolinea, inoltre, che la manifestazione riveste un ruolo importante anche sotto l’aspetto culturale a seguito del grande lavoro di ricerca di documenti storici e di materiale informativo che verrà esposto nella mostra c/o la Sala Murat di Bari a partire dal 23 aprile, mostra che ripercorrerà una parte importante del periodo del dopoguerra barese che vide tutta la cittadinanza fortemente impegnata per la rinascita di Bari.
Alla manifestazione parteciperanno ospiti noti e famosi ex piloti del calibro di Maria Teresa De Filippis (prima pilota donna italiana che ha gareggiato al GP di Bari del 1946) unitamente ai partecipanti (circa 45 vetture di altissimo pregio artistico e collezionistico)
Per partecipare al concorso bisogna essere regolarmente iscritti all’anno scolastico o accademico di riferimento indipendentemente dall’area geografica di provenienza dello studente, e presentare la domanda, nei termini previsti dal concorso,

COSA OFFRE
E’ indetto il concorso per merito per la concessione di una borsa di studio di € 1.000,00 finalizzata alla copertura dei costi di mantenimento agli studi dei partecipanti.
La valutazione di merito avrà per oggetto il “MANIFESTO DEL GRAN PREMIO DI BARI” (d’ora innanzi “manufatto”) elaborato dal candidato.
Detto manufatto dovrà consistere in un disegno fatto a mano e/o attraverso l’ausilio di software di PC. Il manufatto dovrà rispettare i criteri di originalità ed esclusività.

A CHI E’ RIVOLTO
Il concorso è aperto agli studenti iscritti a: corsi di specializzazione dell’Accademia di Belle Arti di Bari.

REQUISITI
Requisito unico per l’accesso al concorso è quello di iscrizione all’anno accademico in corso
La partecipazione al concorso non ha alcun costo.
ADEMPIMENTI NECESSARI
Per partecipare al concorso, lo studente dovrà:
a) presentare la domanda da cui si evinca il possesso del requisito richiesto (la domanda deve essere compilata esclusivamente on-line tramite la procedura dedicata disponibile sul sito ufficiale e profilo facebook della OId Cars Club di Bari; stampata firmata ed inviata on-line tramite indirizzo e.mail oldcarsclub@alice.it completa della documentazione dovuta, entro i termini tassativi di cui al concorso;
b) allegare il manufatto del nuovo “manifesto del Gran Premio di Bari”.

RISERVE
Tutti i manufatti resteranno a disposizione della Old Cars Club e potranno essere resi pubblici attraverso qualsiasi iniziativa organizzata in nome e per conto della Old Cars Club.

QUANDO
Consegna Entro e non oltre 15 marzo 2015
Premiazione 27.03.15 Concorso “Riscrivi il manifesto del Gran Premio di Bari con assegnazione di borsa di studio di € 1.000 rivolto all’accademia delle belle arti di Puglia c/o sala Consiliare Comune di Bari
Esposizione dei manufatti classificati alle prime tre posizioni 24 aprile 2015 c/o Sala Murat di Bari in occasione dell’apertura del Maggio Barese e apertura ufficiale della Rievocazione GP di bari

DOVE
Old Cars Club
Via Napoli 357/d
70123 BARI Orari:
dal Lunedì al Venerdì
dalle 10:00 alle 12:30
dalle 16:00 alle 19:30
Telefono/Fax:
+39 080 5227522
www.oldcarsclub.it
e.mail : staff@oldcarsclub.it
Profilo facebook: old cars club bari

REGOLAMENTO: leggi, stampa il PDF

Old Cars Club (nuova sede)


Inaugurazione della nuova sede - video di Massimo Nardi - "Il sito dell'Arte" mediapartner